TANA PER TUTTI

tpt-logo

Programma

  • Sabato 14 e Domenica 15 maggio seminario di danze tradizionali dell’Etiopia condotto da Melaku Belay negli spazi dell’assocazione Vecchio Son (Centro Interculturale Zonarelli – via Sacco 14, Bologna) – Info e iscrizioni: 347 921 921 1
  • Sabato 21 maggio alle 15 esibizione dei protagonisti dei due laboratori con le scuole insieme a Melaku Belay al Centro Studi Didattica delle Arti (Via Cartoleria 9-Bologna).
  • Sabato 21 maggio alle ore 21 (Teatro Testoni, via Matteotti 16) concerto a ingresso a offerta libera di Atse Tewodros Project, per la prima volta sul palco insieme a Melaku Belay.

(vedi anche Pagina Facebook)

 

Andlay

Ideato da Gabriella Ghermandi, scrittrice/performer e cantante italo-etiope, Tana per Tutti coinvolge artisti italiani residenti in Italia e artisti etiopi residenti in Etiopia, che dal 2010 collaborano per la costruzione di un ponte culturale tra i due paesi. Il progetto è tra i vincitori del bando Migrarti finanziato dal MIBACT. In questo progetto musica, danza, poesia e teatro stimolano a liberarsi e a vivere la propria storia individuale, a configurarsi come entità responsabile di talune azioni mimiche, gestuali, ritmiche, e in definitiva a conoscersi meglio mediante la stimolazione che le diverse forme artistiche sono capaci di suscitare.

 
Andlay

Il progetto si sviluppa interamente a Bologna, attraverso due laboratori, un workshop di danza e il concerto di Atse Tewodros Project.
Gli artisti coinvolti nel progetto, oltre all’ideatrice Gabriella Ghermandi, sono: per i laboratori l’attore e regista Andrea Fugaro e i musicisti Danilo Mineo e Pasquale Mirra; il ballerino etiope Melaku Belay, i musicisti di Atse Tewodros Project Michele Giuliani, Endris Hassan, Camilla Missio, Yohannes Afework, Tommaso Ruggero, Missale Legesse e Fasika Hailu.

 
turkish_airlines_logo

Sono partner del progetto la Biblioteca Amilcar Cabral, il Centro Interculturale RieSco del Comune di Bologna e l’Associazione Next generation. La realizzazione del progetto è stata possibile grazie al contributo della Turkish Airlines, al sostegno e alla collaborazione del Liceo Artistico Francesco Arcangeli di Bologna, della scuola primaria di secondo grado Cremonini-Ongaro, e ai patrocini di Comune di Bologna, Città metropolitana di Bologna, Coalizione europea delle città contro il razzismo e la xenofobia (ECCAR).

 

Il programma

seminario-melaku

Il 14 e 15 maggio seminario di danze tradizionali dell’Etiopia condotto da Melaku Belay negli spazi dell’assocazione Vecchio Son (Centro Interculturale Zonarelli – via Sacco 14, Bologna). Due i livelli proposti da Melaku nelle due giornate:
Sabato 14 e Domenica 15 maggio dalle 10.30 alle 12 per amatori e danzatori principianti;
Sabato 14 e Domenica 15 maggio dalle 15 alle 17 per danzatori avanzati.
Per partecipare è necessaria l’iscrizione: info@andlay.org – 3479219211

Sabato 21 maggio alle 15 esibizione dei protagonisti dei due laboratori insieme a Melaku Belay al Centro Studi Didattica delle Arti (Via Cartoleria 9-Bologna).

Gran finale sabato 21 maggio alle ore 21 (Teatro Testoni, via Matteotti 16) con il concerto a ingresso a offerta libera degli Atse Tewodros Project, per la prima volta sul palco insieme a Melaku Belay. Il repertorio del gruppo italo-etiope si è arricchito di nuovi brani grazie al recente viaggio in Etiopia di Gabriella Ghermandi, voce e anima del gruppo, che nella sua instancabile attività di ricerca di testimonianze e di recupero delle tradizioni ha raccolto altro materiale musicale e nuove storie.

Atse Tewodros Project: GABRIELLA GHERMANDI voce MICHELE GIULIANI piano
ENDRIS HASSAN masinqo CAMILLA MISSIO basso
YOHANNES AFEWORK washint TOMMASO RUGGERO batteria
MISALE LEGESSE kebero FASIKA HAILU kirar MELAKU BELAY danza.

I primi tre concerti

I primi tre concerti del tour di Atse Tewodros Project sono andati molto bene. A Mestre, Napoli e Roma il pubblica ha accolto l’esibizione con calore e partecipazione. Su facebook potete trovare numerosi post con foto e video. Siamo molto soddisfatti di aver organizzato questa serie di concerti, ancora di più se ricordiamo che quest’anno cade il 70o della Liberazione e l’80o della invasione d’Etiopia (tra pochi giorni, il 3 ottobre).

Benvenuta ANDLAY

Oggi si è costituita l’associazione ANDLAY (che in lingua amarica vuol dire “insieme”) per la promozione di eventi e produzoni artistiche con l’obiettivo di favorire la multiculturalità e la solidarietà sociale. Presto diventeremo operativi e vi daremo notizie.